#

Strumentario Orff

Classe terza: Fare musica con il canto e lo Strumentario Orff

In classe terza i bambini fanno musica seguendo la “linea pedagogica” di Carl Orff, autore dei famosi Carmina Burana. Il grande musicista ha tracciato un percorso che permette all’insegnante di personalizzare il proprio lavoro considerando le abilità di ciascun alunno. L’idea che sta alla base delle attività proposte è che “la musica si impara facendola”. I bambini si divertono suonando, giocando e cantando insieme.

Con l’utilizzo dello strumentario Orff (xilofoni, metallofoni, glockenspiel, tamburi, triangoli, ecc.) la classe diventa una piccola orchestra: ogni alunno sviluppa una linea melodica e/ o ritmica che, suonata e cantata insieme ai compagni, diventa un brano musicale.

In questo modo i bambini imparano ad ascoltarsi, a stare a tempo, a discriminare le note musicali, a coordinarsi da un punto di vista ritmicomotorio, sviluppano capacità di attenzione, riconoscono che anche la pausa è essenziale al fine della buona riuscita del brano. Attraverso il laboratorio Orff gli alunni capiscono che ognuno ha un ruolo e un compito necessario per la buona riuscita dell’insieme. La bellezza dell’esperienza musicale che insieme gli alunni vivono è data dal contributo e dalla partecipazione attiva di tutti e di ciascuno. In particolare i bambini con difficoltà sono favoriti dall’utilizzo di un linguaggio alternativo rispetto a quello orale e scritto: suonando e cantando esprimono e sviluppano le loro potenzialità e la loro appartenenza al gruppo.